Tel. 06 64564331
 
 

23 settembre 2015


Da dove scaturisce l’errore in terapia?

Secondo il National Coordinating Council for Medication Error Reporting and Prevention l’errore di terapia può essere “dovuto a errori di prescrizione, trasmissione della prescrizione, etichettatura, confezionamento o denominazione, allestimento, assegnazione, distribuzione, somministrazione, educazione, monitoraggio e uso”.

Ne consegue che il sistema di verifica e segnalazione degli errori adottato dalla struttura sanitaria diventa fondamentale per migliorare la sicurezza del paziente e prevenire gli errori di terapia, rendendo quindi evidente il potenziale rivoluzionario di FARMOSA.

Ma non finisce qui.

Farmosa lega i dati delle schede di terapia unica (STU) con il magazzino dei medicinali di reparto consentendo un monitoraggio sui consumi effettivi di ogni singolo reparto e proponendo statistiche dettagliate all’Amministrazione dell’azienda ospedaliera. Inoltre automatizza anche gli ordini dei farmaci, consentendo un risparmio notevole di tempo alle risorse di reparto.

I vantaggi di Farmosa risiedono nella riduzione degli errori nella somministrazione dei farmaci, nel miglioramento dei processi di acquisto e consumo, nell’ottimizzazione dei tempi di lavoro nei reparti. Tutto in un unico servizio.